Mentire sapendo di mentire

Il 25 gennaio 1994, Roberto Fiore, Colin Todd, Gareth Hurley e il reverendo lefebvriano Michael Crowdy costituirono la Saint George Educational Trust (SGET). Si tratta della prima organizzazione di beneficenza dell’estrema destra cattolica europea; una charity dalle cui carte è distinguibile altresì la firma della moglie di Fiore, Esmeralda Burgos Otamendi, in qualità di testimone. Il 22 marzo 1995, invece, Alun Rowland, Gary Palin e Padraic O’Huallachain fondano la Trust of Saint Michael the Archangel (TSMA). Entrambe le charities, SGET e TSMA, guadagnavano attraverso una catena di piccoli negozi, apparentemente. In verità, erano parte di una rete economico-politica assai più ampia. [Della SGET abbiamo parlato anche qui.] Continua a leggere

Annunci

Dio, Patria, Famiglia e Fondi Pubblici [4]

Il 5 settembre 2016 a Bruxelles, Alain Escada, Stefano Pistilli e François-Xavier Peron costituirono un partito europeo denominato Coalition pour la Vie et la Famille (CVF). Escada venne nominato presidente, Pistilli segretario generale e Peron tesoriere. Dopo aver già mostrato i legami tra Escada, i nazionalisti francesi e Alliance for Peace and Freedom e dopo aver analizzato le connessioni tra Civitas e Forza Nuova, a distanza di qualche mese riprendiamo il filo, occupandoci ancora delle attività economiche e politiche che costituiscono la rete di Stefano Pistilli e di Forza Nuova. Questa volta, il focus sarà il Regno Unito, dove risiede Pistilli, dove ha vissuto Roberto Fiore da latitante, dove i fondatori della International Third Position hanno da sempre profondi legami con la Fraternità Sacerdotale di San Pio X. Ecco a voi un giro di affari e di politiche che, nei sacri vincoli dell’omofobia, del razzismo e dell’antisemitismo, tiene insieme neofascisti, lefebvriani, negazionisti, Richard Williamson, case editrici, pubblicazioni, ProVita ONLUS e soprattutto charities (organizzazioni di beneficenza). Continua a leggere